Lamborghini Idola H

(1 recensione del cliente)

POMPE DI CALORE LAMBORGHINI IDOLA H

SILENZIOSITÀ ED EFFICIENZA DI DESIGN

IL SISTEMA SPLITTATO INTELLIGENTE

La famiglia IDOLA H di pompe di calore aria/acqua reversibili ad inverter “splittate” soddisfa le esigenze di climatizzazione invernale ed estiva di impianti residenziali e commerciali di piccola e media potenza. Potendo produrre acqua sino a 60°C possono essere impiegate in impianti radianti, a ventilconvettori, a radiatori e per la produzione indiretta di acqua calda sanitaria (ACS) tramite un eventuale bollitore esterno.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci se hai la necessità di parlare con un esperto

NEGOZIO: 011 858424 >

Vai alla pagina contatti >

Utilizzare il sistema in Pompa di Calore IDOLA diventa facile, indispensabile e vantaggioso

Il sistema di controllo

Costituito da un controllore digitale remoto a filo (max 50 m dall’U.I.)

IMPIANTO RISCALDAMENTO E RAFFREDDAMENTO: la frequenza del compressore vien modulata per mantenere la temperatura acqua prodotta al valore di setpoint impostato. Per impianti monozona è possibile l’unità di controllo come termostato ambiente.

PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA (ACS): su richiesta della sonda di temperatura ACS (fornita come di serie) si attiva il funzionamento in modo caldo per mantenere la temperatura del bollitore sanitario al valore di setpoint impostato.

FONTI ENERGETICHE ADDIZIONALI: l’eventuale caldaia o booster di integrazione elettrica, possono essere attivati in Integrazione o Sostituzione della pompa di calore e anche nel caso in cui la pompa di calore non funzioni.

FUNZIONE ANTILEGIONELLA: è possibile impostare cicli settimanali di antilegionella. La pompa di calore deve essere integrata con resistenza elettrica boiler ACS o caldaia.

FAST ACS: funzione che consente di dare priorità al sanitario attivando tutte le fonti energetiche disponibili per portare nel minore tempo possibile il bollitore ACS al setpoint impostato.

MODO SILENZIATO: secondo una programmazione oraria, comporta una riduzione della massima frequenza del compressore e della velocità del ventilatore per ridurre il rumore emesso e la potenza assorbita dall’unità.

RICHIESTA ON/OFF: l’unità può essere attivata e disattivata tramite un contatto esterno.

RICHIESTA CALDO/FREDDO: l’unità può essere attivata e disattivata in modo freddo o caldo tramite 2 contatti esterni dedicati (ad es. termostato di zona che gestisce la richiesta di caldo e freddo / interruttore remoto).

ECO: possibilità di definire in modo caldo una fascia oraria entro cui la pompa di calore funziona con setpoint scorrevole definito dalla curva climatica scelta. Sono disponibili 8 curve climatiche per impianti a bassa temperatura (pavimento radiante) e 8 curve climatiche per impianti a ventilconvettori o radiatori)

PROGRAMMAZIONE ORARIA SETTIMANALE: consente la programmazione oraria differenziata per ciascun giorno della settimana definendo per ogni fascia il modo (FREDDO/CALDO/ACS) e il setpoint di lavoro.

Protezione antigelo. Garantita sino a temperatura aria esterna di -20°C grazie alla pompa di calore stessa. Funzionante in modo caldo, alla resistenza elettrica antigelo (di serie) e al booster elettrico (se installato).

CONTO TERMICO 2.0

È Il sistema di incentivi con cui lo Stato finanzia gli interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

ECOBONUS 65%

La legge di bilancio 2020 prevede detrazioni fiscali fino al 65%, se si installano sistemi ibridi in sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale esistenti.

SUPER-ECOBONUS

Il nuovo “Decreto Rilancio 2020” prevede una detrazione fiscale del 110% nel caso di installazione di pompe di calore unifamiliari in edifici singoli (case a schiera, ville o villette, esclusi edifici di lusso), purché si raggiunga in questo modo un valore di classe di efficienza superiore di almeno due classi alla situazione di partenza. In alternativa alla detrazione il cliente può optare per la “cessione del credito” (es. a una banca), o per lo sconto in fattura (fino al 100% dell’importo) in accordo con il fornitore.

Caratteristiche unità esterna idola h-ue

  • Corrente di spunto ridotta grazie alla tecnologia Inverter
  • Compressore con motore DC INVERTER di tipo twin rotary posizionato su supporti antivibranti in gomma e avvolto da un doppio strato di materiale fonoassorbente per ridurre al minimo vibrazioni e rumore
  • Il compressore inoltre è equipaggiato di resistenza olio carter
  • Valvola di espansione elettronica biflusso
  • Valvola di inversione ciclo
  • Ventilatori assiali con motore brushless DC completi di griglie di protezione antinfortunistiche
  • Batteria alettata costituita da tubi in rame e alette in alluminio
  • Sonda temperatura aria esterna già installata sull’unità
  • Sonda temperatura acqua bollitore ACS fornita di serie (montaggio a cura dell’installatore)

Caratteristiche unità interna idola h-ui

  • Disponibile con integrazione elettrica da 3kw (IDOLA HI-UI) o senza integrazione (IDOLA H-UI)
  • Gruppo idraulico con valvola deviatrice a 3 via per produzione ACS fornita di serie
  • Scambiatore a piastre acqua/gas in acciaio inox saldobrasate
  • Circolatore impianto a basso consumo con motore DC brushless
  • Sfiato aria automatico
  • Pressostato differenziale acqua
  • Manometro acqua
  • Vaso di espansione
  • Valvola di sicurezza
  • Filtro acqua a Y fornito di serie (montaggio a cura dell’installatore)

1 recensione per Lamborghini Idola H

  1. andrea tosatto

    Ottima opportunità per risparmiare

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Specifiche Tecniche

Dimensioni

Le dimensioni compatte dell’unità interna, simili a quelle di una caldaia murale, ne agevolano l’installazione senza significative perdite di spazio o interventi di ristrutturazione pesanti.

Configurazione

Con la configurazione IDOLA H IN, grazie agli accessori proposti, kit armadio per incasso e kit armadio verniciato, è possibile prevedere una soluzione “a scomparsa” in una nicchia interna al muro oppure in parete, entrambe in luogo parzialmente protetto. Soprattutto nelle nuove costruzioni, permette di raggruppare in poco spazio tutti gli elementi per la gestione ed il controllo dell’impianto di riscaldamento/condizionamento fino al massimo di 2 zone, con la disponibilità di 150 l di A.C.S. resa disponibile dal bollitore inox fornito di serie, ed eventualmente l’integrazione di un impianto solare termico.

Modulo di Conatto

10 + 8 =